LA MATERNITA’ NELL’ARTE

Illustrazione di Emanuela Possidente

La maternità nell’arte…

Tutti i grandi artisti si cimenteranno almeno una volta con il tema della maternità attraverso la figura di Maria e Gesù , dando una propria interpretazione al soggetto.

Piero della Francesca, Leonardo, Botticelli, Michelangelo, Raffaello, Tiziano, Ruben e molti altri…

Nel 1606 la Madonna dei pellegrini di CARAVAGGIO fece scandalo ma come sempre ci regalò un capolavoro; Maria compare alla vista dei poveri devoti umana, reale è una figura in carne e ossa; Caravaggio scelse una cortigiana come modella, contravvenendo a tutte le regole ma dando ancora più carica simbolica al quadro. Maria tiene in braccio un Gesù Bambino così reale che quasi non sembra essere santo, nella sua tenerezza sorretta dalle braccia della madre si cela tutta la forza dell’amore materno.

Mentre nell’opera di GUSTAVE KLIMT le tre età della donna che in realtà celebra appunto l’infanzia, la maturità e la vecchiaia. L’abbraccio fra la donna e la bambina colpisce per la sua tenerezza diventando uno dei simboli artistici del rapporto mamma-figlio.

un’interpretazione diversa viene data da TAMARA DE LEMPICKA una donna artista, una delle prime a farsi strada, per di più notoriamente trasgressiva ed incurante delle norme sociali e morali, ci mostra la maternità come qualcosa di non voluto ed imposto che rovescia il punto di vista

Tamara in questo quadro Maternità del 1928 trasmettere tutta la sua contrarietà ad essere rinchiusa nel ruolo di madre, che ricopre controvoglia.

E’ un’opera estremamente coraggiosa: lo sguardo perso nel vuoto trasmette preoccupazione e la scena dell’allattamento non trasmette più tenerezza ma inquietudine; La donna si chiede: sarò all’altezza di questo ruolo? Saprò ricoprirlo ? Amerò come si deve questo bambino? Diverrò solo madre e non sarò più una persona?

Siamo alla fine degli anni ’20 eppure tutte queste domande sono più che mai attuali.

Non tutte le donne vivono la maternità nello stesso modo, non si nasce madri lo si diventa crescendo con i propri figli; Chi sceglie o subisce un Cesario non è meno madre di chi partorisce naturalmente, chi adotta, chi ricorre alla procreazione assistita, chi sceglie di non avere figli o non può averne non è meno donna, non sa amare meno non è meno madre di altre…

Mostra dentro Caravaggio

Sabato mi aggiravo per il Duomo e davanti palazzo Reale mi chiedo: Cosa faccio, Posso non entrare a visitare la mostra, Dentro Caravaggio !?

Certo che no.

Caravaggio uomo dalla vita diffcile fatta di eccessi, animo irrequieto che nella sua breve vita affronto molte vicessitudini. Attivo come pittore dal  1953 al 1610 è tra i più celebri pittori italiani ma la sua fama sarà riconosciuta solo nel xx secolo.

Se volete conoscere la sua biografia leggete qui

I suoi dipinti combinano l’analisi dello stato  umano fisico ed emotivo,uno dei pochi in grado di catturare gli aspetti a tratti grotteschi e raccontarli in una maniera tutta sua, portando l’oscurità alla luce.

Guardando le sue opere si viene attratti all’ interno della scena come se fossimo realmente li a spiare da un angolo buio.

L’installazione della mostra è ben curata, molto interessante la parte in cui attraverso brevi filmati riprodotti su schermo possiamo ammirare lo  studio svolto tramite raggi  x delle tele che ci permette di scoprire cosa c’è sotto il dipinto, come ben noto Caravaggio spesso dipingeva su tele già dipinte o apportava modifiche a opera quasi conclusa.

Molto utile per chi non conosce la storia dell’arte l’audio guida che illustra la storia del dipinto e tutto quel che c’è intorno ad essa compresi aneddoti.

Potete ammirare 20 opere tutte insieme tra cui : il fanciullo morso dal ramarro, San Francesco in estasi,il riposo durante la fuga dall’egitto, il sacrificio di isacco…

Non vi mostro le foto delle opere, perché alle mostre non si fanno foto; Certo basta digitare Caravaggio e il motore di ricerca vi darà tutto, ma vedere i suoi quadri dal vivo è tutta un’altra cosa.

Vi consiglio di visitare la mostra

http://www.caravaggiomilano.it/opere-selezionate-mostra-caravaggio-milano-palazzo-reale.html